AINUR IN THE LOST TALESAINUR IN THE LOST TALES

Il concerto Ainur - Progressive Rock Orchestra
Categoria: 
Concerto
Quando: 
Venerdì, 14. Giugno 2013 - 21:00
Prezzo intero: 
7 €
Prezzo ridotto: 
5 €

Gli Ainur sono attualmente una delle più importanti realtà musicali del panorama tolkieniano mondiale: i loro dischi infatti sono incentrati sulla trasposizione musicale de “Il Silmarillion” di J.R.R.Tolkien.

Dopo i primi tre lavori, From Ancient Times (2006), Children of Húrin (2007) e Lay of Leithian (2009) tutti prodotti da Beppe Crovella e da Electromantic Music nel catalogo prog italiano, nel 2013 uscirà The Lost Tales.

Il concept di questo lavoro affonda le radici nella rilettura dei primissimi scritti di J.R.R.Tolkien (opere che rappresentano in nuce il cuore de “Il Silmarillion”) e racconta il viaggio di Eriol (personaggio di razza umana) che sbarca sull’isola elfica di Tol Eressea e viene ospitato per molto tempo dagli Elfi. Qui egli ascolterà durante i Racconti attorni al fuoco le grandi storie dei Tempi Antichi e, una volta ritornato, le diffonderà nel mondo.

Dal punto di vista musicale The Lost Tales risente fortemente delle tournèe estive che il gruppo ha sostenuto nei tre anni successivi all’uscita di Lay of Leithian, esperienze che hanno indotto il gruppo a cimentarsi per molto tempo con un organico completamente acustico.

L’album pertanto ripresenta in chiave acustica alcuni dei momenti più felici della discografia degli Ainur inseriti in un unico contesto (i racconti intorno al fuoco che Eriol ascolta nell’isola di Tol Eressea) un po’ come a tessere le lunghe fila dei Tempi Antichi in un unico disco dalle atmosfere meno altisonanti dei precedenti. Oltre a ciò The Lost Tales contiene tre nuovi brani scritti da Luca e Marco Catalano, Alessandro Armuschio, Vilma Collo e Roberta Malerba.

Gli Ainur utilizzano sempre una scrittura di tipo orchestrale avvicinando gli strumenti classici ai moderni strumenti elettrici affrontando di volta in volta generi e sonorità diversi per ricreare il complesso mitologico e cosmogonico di J.R.R.Tolkien.

Oltre ad una formazione stabile di 13 elementi si sono accostati nel tempo diversi ospiti fra cui l’Orchestra I Musici di San Grato diretta da Edoardo Narbona, Alessandro Cammilli del Teatro Regio di Torino, Alan Brunetta, Ferdinando Catalano e molti altri.

Amano definire il loro lavoro come un Concept Work, un insieme di album concept che formano un’unica grande opera concettuale dedicata a Il Silmarillion.

Luca Catalano Chitarra acustica, chitarre elettriche, voce
Marco Catalano Batteria, percussioni, voce
Alessandro Armuschio Tastiere, voce
Giuseppe Ferrante Basso
Elena Richetta Voce
Federica Guido Voce
Roberta Malerba Voce
Massimiliano Clara Voce
Simone Del Savio Voce baritono
Luca Marangoni Violino
Carlo Perillo Viola, percussioni
Daniela Lorusso Violoncello
Cecilia Lasagno Arpa
Cristiano Blasi Flauti
Chiara Marangoni Corno